Dopo il Concilio Vaticano II, la Congregazione ha esteso le sue attività di cooperazione missionaria anche agli altri Continenti. Attualmente i suoi membri interni (religiose) ed esterni (laici, in diversi modi associati alla Congregazione) lavorano in cinque Continenti, in conformità al carisma specifico della Fondatrice, cioè, l’animazione missionaria orientata a informare e formare i cristiani alla cooperazione all’opera evangelizzatrice della Chiesa.